“L’amore e l’ameba”

È appena uscito nella collana “Stella verde – Testi a fronte”, delle Edizioni Eva, il volume di poesie del poeta esperantista islandese Baldur Ragnarsson “L’amore e l’ameba” (pp. 28, € 12,00), nella traduzione italiana di Nicolino Rossi e con testo originale esperanto a fronte.
Baldur Ragnarsson (Reykjavík 1930) è uno dei maggiori poeti esperantisti ed è la prima volta che viene tradotto in italiano. È stato insegnante e ispettore scolastico. È membro dell’associazione degli scrittori esperantofoni (EVA, Esperantlingva Verkista Asocio) e dell’Unione degli Scrittori d’Islanda. Ha imparato l’esperanto nel 1949, ed è attivo nel movimento locale e internazionale dal 1952.
Tra i numerosi pubblicati, citiamo le raccolte di poesie in espertnto “Ŝtupoj sen nomo” (Gradini senza nome, 1959), “Esploroj” (Esplorazioni – 1974), “La lingvo serena” (La lingua serena – 2007), “La neceso akceptebla” (La necessità accettabile – 2008).
«In generale, la poesia di Baldur Ragnarsson – scrive tra l’altro Nicolino Rossi nella prefazione – tende alla fattualità, evitando un lirismo troppo romantico, cercando di esprimere il concreto attraverso vie oblique dell’indagine mentale, sposate con l’emozione di un cuore pulsante. I risultati di una tale poetica sono spesso di un’incredibile freschezza stilistica ed innovazione espressiva. Mi sembra che anche questo breve ciclo evidenzi tali caratteristiche».
Il libro può essere richiesto alle nostre Edizioni Eva (edizionieva@libero.it, tel 0865.90.99.50).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: